Roccuzzo: esce il nuovo singolo “Come la neve al sole” insieme a Roberta Faccani (ex voce dei Matia Bazar)

E' USCITO IN RADIO E IN DIGITALE IL NUOVO SINGOLO
“COME LA NEVE AL SOLE”

feat. ROBERTA FACCANI

Dal 23 settembre 2022 è disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme di streaming digitale “Come la neve al sole” (BIT Records), il nuovo singolo di Roccuzzo feat. Roberta Faccani prodotto da Danilo Amerio per AROMA D’ARTE.

"Come la neve al sole" è il primo featuring della giovane carriera di Roccuzzo. Il brano, scritto da Roberta Faccani e Giordano Tittarelli e precedentemente già interpretato dalla cantautrice anconetana nel suo primo album da solista “Stato di Grazia” del 2013, (prodotto da Nando Sepe per l'etichetta Triacorda), racconta dei momenti in cui ci fanno sentire o ci sentiamo inadatti, sbagliati per ciò che siamo; cambiando però, rischiamo spesso di diventare i peggiori nemici di noi stessi. In ognuno di noi esiste infatti una forza superiore, primitiva, unica e originale, capace di permetterci di superare qualsiasi ostacolo o limite e che sa sempre ricondurci alla nostra vera essenza, senza maschere, né archetipi da imitare. L’anima ci parla, in un continuo rinnovamento e in comunione con il divino. Lasciamoci dunque guidare da questa luce interiore che smonta stereotipi e pregiudizi, distrugge mistificazioni, riportando la coscienza a uno stato di quiete e di armonia con se stessi e l’universo. Sciogliersi come la neve al sole significa allora tornare alla verità di noi, allo stato embrionale della vita, puri come l’acqua dalla quale siamo nati.

Spiega l’artista a proposito del brano: "Quando ho sentito il brano di Roberta, ho subito pensato che mi sarebbe piaciuto farne una mia versione. L'argomento è profondo e intimo e tocca le corde dell'anima. Sono contento che Roberta abbia voluto contribuire con un featuring. Spero che al pubblico piaccia quanto a noi.”

Ascolta il brano: https://bfan.link/come-la-neve-al-sole

Biografia
Giuseppe Roccuzzo, in arte Roccuzzo, è un artista siciliano classe '96.

Realizza alcuni singoli dance che vengono trasmessi su network come Radio Deejay, 105 e m2o. ("World" rimane per 13 settimane nella DeeJay Parade di Albertino).

Nel 2020 si presenta ai provini di XFactor generando consenso generale in seguito all’esecuzione live del brano "Promettimi" di Elisa. Con oltre 19 milioni di views su Facebook, il video dell’esibizione è il più visto dell'edizione di XFactor Italia.

In seguito, pubblica il primo inedito in italiano “Ricominciamo da qui”, e due cover "Promettimi" e "La Cura". Con tutti e 3 i brani entra nella Top 50 di iTunes, nella top 50 Viral di Spotify (con 2 brani in contemporanea al # 1e #3), è virale su Tik Tok diventando nella settimana di Sanremo 2021 e nella successiva #1 dei brani Virali e #1 nella Top 50 Italia Tik Tok.

Inoltre sia TikTok Italia che TIM Music lo hanno inserito nelle anteprime in esclusiva e nelle loro playlist ufficiali.

Nell'aprile 2021 pubblica il suo secondo inedito "Aspetterò Domani", brano che entra in programmazione radiofonica anche su Radio Italia.

A luglio 2021 pubblica il singolo "In riva al mare" che vince il premio speciale di Radio Deejay a Riccione per DeeJay On Stage, premiato da Linus e presentato da Rudy Zerbi.

Segue il singolo "Il cuore sceglie" anch'esso diventato virale su Tik Tok dedicato agli animali e "Solo io e te" scritto insieme a Danilo Amerio e Alfia Bevilacqua come i precedenti singoli.


Roberta Faccani è un’artista polivalente: cantautrice, performer di musical, vocal coach, produttrice artistica, presentatrice. Nelle Marche dirige “La Fabbrica del cantante-attore”, suo personale corso didattico di canto, interpretazione e presenza scenica, ideato per interpreti di musica leggera e performer di teatro, oltre a svolgere numerose masterclass come didatta in concorsi canori, scuole e accademie e conservatori. Nella sua pluritrentennale carriera ha collaborato con molti artisti tra cui: Ornella Vanoni, Mario Lavezzi, Mogol, Paola Turci, Adriano Celentano, Aida Cooper, Thelma Houston, Pooh, Luciano Pavarotti, Renato Zero.

Dal 2004 al 2010 è stata la voce solista dei “Matia Bazar”, con cui ha debuttato al Festival di Sanremo del 2005 con la celebre canzone “Grido d’amore”, (classificatasi terza nella categoria “Gruppi”). Con la band genovese ha inciso anche tre album e girato il mondo per varie tournée.

Come attrice e cantante ha lavorato nei più importanti musical italiani: da “Rent” (1999-2001), scelta personalmente dal maestro Luciano Pavarotti nel ruolo di Joanne, a “Pinocchio, il grande musical”, (Compagnia della Rancia / Pooh / Saverio Marconi) , nel ruolo della Mamma di Lucignolo (2002-2004); da “Alice nel paese delle meraviglie il musical”, diretta da Christian Ginepro nel ruolo della Regina di cuori, (2010-2012), a “Romeo e Giulietta, ama e cambia il mondo” di David Zard per la regia di Giuliano Peparini nei panni di Lady Montecchi, per oltre 500 repliche.

Nel 2017 è stata scelta da Renato Zero per il doppio ruolo recitato e cantato, (Morte e Vita), nello spettacolo “Zerovskji, solo per amore”, da cui è stato tratto un doppio album live dall’ Arena di Verona. Nel disco è contenuta anche la straordinaria: “L'ultimo valzer”, canzone Interpretata dalla Faccani e scritta da Vincenzo Incenzo e Renato Zero.

Ha Iniziato come cantautrice nel 2000 per Sony Music con lo pseudonimo di Mata Faccani con il brano “Rido”, per poi tornare a scrivere nel 2012, dopo la parentesi Matia Bazar, pubblicando prima il cd-dvd live “Un po’ mat(t)ia, un po’ no”… (Controtempo live tour 2012), e poi “Stato di grazia”, album questo del 2013 con ben quattordici inediti. (Entrambe, produzioni di Nando Sepe per Triacorda).

Nel 2014 si è esibita in onore di Papa Francesco a San Giovanni in Laterano durante la manifestazione “Terram in Pacis”, accompagnata dall’orchestra diretta dal maestro Jacopo Sipari di Pescasseroli.

Tra gli altri, ha scritto anche per le note colleghe Fiordaliso, Silvia Mezzanotte e Barbara Cola e nel 2016 ha inciso il duetto “Questo amore proibito” con Vittorio Matteucci.

Nel 2017 ha pubblicato il brano “Non sai il mio nome“, dedicato a una sua personale storia d’amore e successivamente l’album “Matrioska Italiana” (distribuito Universal), omaggio alla musica e agli artisti italiani più famosi in Russia, con undici cover più tre inediti scritti dalla stessa Faccani, da cui sono stati estrapolati i singoli con relativi video: “L'altra metà di me e Ventiquattrore”.

Da giugno 2021 la sua produzione è affidata a Enjoy Milano Produzioni (del produttore, musicista, procuratore Andrea Lybra).

Ad oggi Roberta, accompagnata dalla sua nuova Mata band, è in tournée col progetto live “Mata Matia tour", show che ripercorre i più grandi successi della sua carriera.

“Come la neve al sole” è il nuovo singolo di Roccuzzo feat. Roberta Faccani per l'etichetta discografica BIT Records disponibile sulle piattaforme digitali e in rotazione radiofonica da venerdì 23 settembre 2022.

Roccuzzo: Facebook | Instagram | YouTube  | Tik Tok
Roberta Faccani:
: Facebook | Instagram | YouTube  | Sito Web

BIT RECORDS
web: http://www.bitrecords.it
mail: info@bitrecords.it

LIAM, Care – Seconda a destra

LIAM, Care – Seconda a destra
E' uscito il nuovo singolo di LIAM feat Care.

ASCOLTA QUI LA CANZONE

Esce il nuovo singolo di LIAM feat Care "Seconda a destra".
LIAM
pubblica nel 2020 pubblica il suo primo album “Comete”. A Settembre 2021 scrive e pubblica insieme a Belluco Farm e a DACJ il pezzo “Illumina” brano che diventa virale anche su Instagram, nel mese di ottobre 2021 pubblica il singolo "Non contare le ore" insieme a Dj Matrix, Marvin, Skar & Manfree, un successo che sta spopolando in tutte le discoteche d'Italia e nel maggio del 2022 esce con la canzone “Gigi Dag” in collaborazione con il Veneto Imbruttito e Lady Hellen. Ora è il momento di "Seconda a destra" in collaborazione con l'amico "Care" con il quale ha gia' collaborato in passato, su etichetta BIT Records.

EMOTU Maxx Rivara leader della band e Barny storico ex bassista dei Litfiba parlano della nuova avventura con gli EMOTU: il singolo e l’album in arrivo.

Barny : "Dopo i LITFIBA e la carriera solista con Piero Pelù, ecco la band del mio presente e futuro"

Maxx : “gli EMOTU sono estensione emozionale del mio stesso corpo”

Si intitola Mar Turchese ed è il nuovo singolo degli EMOTU che rende sempre più solida la collaborazione tra Maxx Rivara e Daniele "Barny" Bagni.  

 

Il “Mar Turchese” è quel mare limpido a sud della Turchia, la cui costa prende il nome dal colore dei riflessi e delle trasparenze di quelle acque. Anche l'amore universale è come questo mare,  compreso quello "differente", scomodo, contestato, schernito da quella parte di società che superficialmente lo considera ancora oggi in qualche modo sbagliato. La canzone poggia su metafore e significati atti un po' a provocare la sensibilità collettiva, invitandola all'evoluzione verso un pensiero più moderno di idea sull'amore.

 

Daniele Bagni "Barny" è lo storico bassista dei LITFIBA, ha registrato e suonato con la band fiorentina dal 1994 al 1999 per poi continuare con Piero Pelù in tutta la sua esperienza da solista e anche per la storica reunion fino al 2012.

Nel 2016 l'incontro con Maxx Rivara, leader degli EMOTU e conosciuto “esploratore sonoro del pop” che all'epoca stava cercando un bassista per la band di Parma, l'ascolto delle canzoni per il loro album fece convincere Barny che quella era la band giusta. Da allora Maxx e Barny curano e producono insieme tutti i brani degli EMOTU. Pubblicano per l'estate 2022 "Mar Turchese" il primo singolo che precede l'uscita dell'album.

Il videoclip è stato girato tra le località di Volano, Comacchio e Parma per la regia di Luca Vitali e Max Aleotti. A fronte della difficoltà di accettazione delle relazioni "scomode" da parte di una fetta di società, Maxx (il cantante degli EMOTU) rappresenta la metafora dell'opinione pubblica che incontra nel suo percorso questi amori "differenti", un'opinione pubblica che si sorprende, ma che se si sforza ad una maggiore comprensione dei diritti dell'individuo, può accettare ed evolvere il proprio pensiero in direzione di una constatazione più moderna dell'amore. Nel videoclip, Maxx incontra diverse volte Barny , che rappresenta il destino e la circostanza, è in grado di cambiare le situazioni se si è ben disposti ad accettare questi tipo di rapporti, mette in mano all'opinione pubblica (Maxx) la possibilità di contribuire all' accettazione di questi amori. Le piume bianche e nere rappresentano lo Yin e lo Yang, simbolo orientale della completezza e del destino, come un'entità soprannaturale che guida, crea le circostanze ma lascia poi libero arbitrio all'uomo.

Viviamo in una società dove il preconcetto verso i rapporti definiti diversi è ancora molto forte, il messaggio del video deve far passare la necessità di una grande rivoluzione della mentalità sociale, allineare questi rapporti all'amore più comune è un dovere della società per rispetto verso chi non è uguale a noi. Solo una società intelligente e rispettosa può fare questo, abbiamo la libertà di scelta, se essere una società che guarda al futuro o una ferma ai paletti del preconcetto, delle regole di parte, dei dogmi e di qualsiasi recinto che le tradizioni o le imposizioni ci tengono ancora ancorati. Il destino ci può mettere del suo, ma il finale della storia lo scriviamo noi, ed abbiamo in mano la facoltà di sceglierlo… La piuma bianca, la piuma nera…

 

Guarda il videoclip: https://www.youtube.com/watch?v=R6qdXny2FoM

 

 

Spiegano gli artisti a proposito del brano: "<Vola solo chi osa farlo> nel videoclip apriamo con questa citazione del recentemente scomparso scrittore Luis Sepùlveda, sopraffatto dal Covid, in questo singolo ma anche in tutto l'album comunichiamo il nostro concetto di coraggio come forma di libertà, di evoluzione dal vecchio mondo, ma anche da sé stessi, amore e mare tornano sempre, si ritirano e poi tornano, è il suo ciclo naturale e con questo non potevamo non fare anche un piccolo omaggio simbolico pensando a tutti gli amanti che in lacrime si salutano in una stazione ,davanti a quel treno con biglietto per il fronte di guerra".

 

 

Ascolta il brano: https://bfan.link/mar-turchese

 

 Biografia

 


 

Gli EMOTU (Estremi Movimenti Oscillanti Tipicamente Umani) ri-nascono nel 2017 come nuova identità artistica da esperienze di anni precedenti di un  progetto che ha conosciuto il suo apice con l'apertura ai Negramaro, Terrakota ed altri artisti, ma anche la presenza del singolo Nilogrigio in diverse di compilations e suonata su network nazionali. L'arrivo di strumentisti provenienti sia dall'area indipendente che da note band quali Ladri di Biciclette e Litfiba ha permesso la pubblicazione dell’album “Meccanismi Imperfetti”, ottimamente recensito su web e riviste tra cui Rockerilla, Rumore e Raropiù. Il disco è anticipato dal singolo “Ogni cent’anni" che vince diversi premi fra il 2018 ed il 2019 ed arriva fra i primi posti in diverse classifiche radio tra cui la MEI ed Airplay. La band viene anche selezionata da Radio Deejay per il Deejay On Stage 2018 e si esibisce sul prestigioso palco di Riccione con headliner Le Vibrazioni e Merk&Kremont. Nel dicembre dello stesso anno é anche ospite di Rai Radio 1 nel programma "Music Club" condotto da John Vignola e da alcuni anni è regolarmente ospite in diversi programmi televisivi di emittenti locali nazionali tra cui una Sky. Nel 2020 nonostante un anno difficile per la musica, la band sale sul palco dell'Ariston per le finalissime di Sanremo Rock, mentre il 2021 lo trascorre quasi completamente in studio per scrivere e registrare il nuovo album "L'Evoluzione".

 

"Mar Turchese" è disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme digitali e anticipa il nuovo album degli EMOTU su etichetta BIT Records.

 

Facebook | Instagram | Sito Web Bit Records

 

Gigi L’Altro – Carneval de Paris (Bevo Bevo)

Il progetto "Gigi L'Altro" nasce nel 2013 come vero e proprio "Tribute Show" in onore del dj italiano Gigi D'Agostino. Vista l'incredibile somiglianza con lo stesso D'Agostino, forte dell'esperenza decennale nei club del Nord Italia e profondo conoscitore del genere, dopo le prime esibizioni in zona, dal 2014 inizia a farsi conoscere a livello nazionale. Proprio in quell'anno, consolidato il suo show e arricchito di nuovi costumi di scena, iniziano le sue performance anche in Austria, Svizzera e Slovenia. Nel 2017 il Tour lo vede protagonista in giro per l'Italia con più di 120 date, alcuni remix e finalmente nel 2018 la svolta: dopo innumerevoli richieste, la voglia di produrre il suo primo progetto discografico ufficiale. L'album comprende 14 tracce, tra cui cover ed inediti, con la collaborazione di numerosi artisti dance appassionati del genere tra cui Alien Cut, Roberto Francesconi, Marco Marzi & Marco Skarica, Dj sTore, Alex Tanz. Il primo singolo è Carnaval de Paris (Bevo Bevo) ed esce in contemporanea con l'album "Il Suono del Fabbro".